I segreti per avere i capelli sani ed evitare la caduta stagionale

Capelli sani: alimenti che devono essere inclusi nella nostra dieta. Ci sono alcuni alimenti che devono essere inclusi nella nostra dieta per prevenire il problema della caduta dei capelli. Il nostro corpo ha bisogno di calcio, silice e ferro. Le verdure verdi e i frutti di mare forniscono calcio al corpo. L’avena cruda è ricca di silice. Il ferro può essere ottenuto dalla frutta secca e dal succo di ciliegia. Le persone che consumano molti cibi grassi affrontano il problema dell’aumento dei livelli di testosterone durante la pubertà. Per questo motivo i follicoli piliferi sono colpiti e affrontano il problema dell’alopecia. L’anemia è anche una delle cause della caduta dei capelli. Per stare lontano da questa malattia, è meglio mangiare molta verdura e verdure a foglia, frutta secca, uova, cereali integrali e cibi ricchi di ferro.

Capelli sani: alimenti che devono essere inclusi nella nostra dieta

L’assunzione di proteine ​​è molto vitale per i capelli, poiché i capelli contengono principalmente proteine. Gli alimenti ricchi di proteine ​​sono i germi di grano, il fegato di vitello e il lievito di birra. La lecitina granulare oltre ad essere ricca di proteine ​​contiene anche vitamina B in abbondanza.   La silice funziona in modo molto efficace per la crescita dei capelli. Secondo uno studio condotto dall’Unione Sovietica, la silice è stata aggiunta allo shampoo. I risultati ottenuti sono stati davvero promettenti. Ha prevenuto la caduta dei capelli, stimolato la loro crescita e la struttura era brillante e lucente. Questo nutriente può essere estratto dalla copertura esterna di patate, peperoni verdi e rossi e cetrioli.

La vitamina C migliora prontamente l’assorbimento del ferro nel corpo. Pertanto la tua dieta alimentare dovrebbe includere frutta come l’arancia e il lime dolce. Si consiglia di consumare edibili come noci, semi, olio d’oliva o avocado, poiché sono ricchi di vitamina E. A volte a causa del malfunzionamento del sistema tiroideo si può avere il problema della caduta dei capelli. Per questo la vitamina A diventa davvero essenziale. Utilizzare quindi alimenti come carote, spinaci, lino, noci o zucche. Per una corretta assunzione di iodio, mangia rape, cavoli, senape o arachidi.

I migliori alimenti per capelli sani

Mangiare per capelli più sani non è così difficile. Infatti, dalle fonti proteiche magre alle verdure fresche, molti dei migliori alimenti per capelli sani e folti sono gli stessi alimenti che fanno bene alla salute e al benessere generale. Prova ad aggiungere uno, due o più degli alimenti per la crescita dei capelli, la salute e il benessere generale riportati di seguito alla tua dieta quotidiana.

Salmone, sardine e altri pesci grassi

Salmone, sardine e altri pesci grassi sono stati a lungo promossi per i loro benefici salutari, principalmente a causa della loro alta concentrazione di acidi grassi omega-3. Gli acidi grassi Omega-3 e i frutti di mare sono collegati al miglioramento della salute del cuore, compresi i livelli ridotti di trigliceridi, un tipo di grasso ceroso che può accumularsi nel sangue. Alcune ricerche suggeriscono anche che gli acidi grassi omega-3 presenti nel salmone e in altri pesci grassi possono svolgere un ruolo nella promozione della crescita dei capelli.

Ad esempio, uno studio ha rilevato che le donne che hanno utilizzato un integratore di omega-3 e omega-6 per sei mesi hanno mostrato miglioramenti nei capelli anagen (nella fase di crescita del ciclo di crescita dei capelli) e riduzioni dei capelli telogen (a riposo), così come come aumento della crescita complessiva dei capelli. Il salmone e altri tipi di pesci grassi sono anche ricchi di vitamina D, una vitamina essenziale che svolge un ruolo importante in varie vie di segnalazione legate alla crescita dei capelli e alla differenziazione dei follicoli piliferi. Se aggiungere il salmone alla tua dieta non è conveniente (o è proibitivo in termini di costi), un altro ottimo modo per assumere acidi grassi omega-3 extra è aggiungere un integratore di olio di pesce alla tua routine quotidiana.

Spinaci

Gli spinaci sono un ortaggio a foglia verde ricco di vitamine e minerali, tra cui molti che possono aiutare con la crescita dei capelli. Più specificamente, gli spinaci sono estremamente ricchi di folati, una vitamina B coinvolta nella sintesi di DNA e RNA, nonché nel metabolismo degli aminoacidi. Sebbene la ricerca sui folati e sulla caduta dei capelli sia limitata, alcuni studi hanno trovato un legame tra bassi livelli di folati e alcune forme di caduta dei capelli.

Ad esempio, uno studio pubblicato sull’Indian Journal of Dermatology ha scoperto che le persone con alopecia areata avevano spesso bassi livelli di folati. La nostra guida all’acido folico e alla crescita dei capelli approfondisce il ruolo potenziale che i folati potrebbero svolgere nella crescita dei capelli sani ea lungo termine. Oltre ai suoi alti livelli di folati, gli spinaci sono anche ricchi di ferro e altri nutrienti che possono aiutare con la crescita dei capelli e il benessere generale, rendendoli una delle migliori verdure da tenere nella dieta per un cuoio capelluto e un corpo sani.

Yogurt greco

Lo yogurt greco è ricco di proteine, grassi sani e vitamine che possono migliorare quasi ogni aspetto del tuo benessere generale, compresa la salute del cuoio capelluto. Per essere più precisi, lo yogurt greco è un’ottima fonte di vitamina B5, o acido pantotenico, un nutriente vitale coinvolto nella sintesi e nella degradazione degli acidi grassi, così come in numerosi altri processi anabolici e catabolici all’interno del tuo corpo.

Sebbene gli studi sulla vitamina B5 e sulla crescita dei capelli siano molto limitati, alcune ricerche suggeriscono che sia coinvolta nella divisione cellulare del follicolo pilifero, regolando la funzione delle ghiandole sebacee (le ghiandole che producono olio nel cuoio capelluto) e proteggendo dall’ingrigimento precoce dei capelli. Essendo un’ottima fonte di proteine, lo yogurt greco fornisce anche al tuo corpo i nutrienti necessari per produrre nuove cellule. Prova ad aggiungere lo yogurt greco alla tua dieta come spuntino sano o come parte di una colazione equilibrata e ricca di proteine.

Caduta dei capelli: come evitare e cosa fare

La caduta temporanea dei capelli può avvenire sia nella stagione autunnale per un rinnovo cellulare, e sia nella stagione pre-estiva, con il caldo aumenta la produzione del sebo e porta ad auna apertura dei pori (caduta dei capelli stagionale). Poi ci sono anche altri fattori che possono influenzare la caduta temporanea dei capelli.

Quando si parla di temporanea si fa riferimento ad ad una caduta dei capelli non soggetti a patologie importanti, se la cosa dovesse degenerare consultare il parere di un medico.

Caduta dei capelli: altri fattori

Lo stile di vita, stress postraumatico, stagione molto calda, cure mediche particolari, situazioni ormonali, parto e allattamento. Cosa ci potrebbe aiutare in questa situazione apparentemente difficili e sconfortante sia per gli uomini che per le donne, più che altro per un fattore estetico. Prima di parlare di consigli per il benessere dei capelli, comprendiamo il loro ciclo di vita.

Ciclo di vita del capello:

I capelli nascono dal follicolo, la cui radice si trova sotto pelle. Come tutti gli organi e i tessuti, anch’essi si nutrono con il sangue conosciamo le 4 fasi prima della caduta:

Anagen: fase di crescita che dura anni è più breve nei soggetti calvi.

Catagen: fase in cui il capello smette di crescere.

Telogen: fase di riposo nella quale il capello rimane attaccato al follicolo può durare anche dei mesi,

Exogen: fase finale del telogen avviene il distacco dal follicolo

Caduta dei capelli: come posso aiutare i miei capelli contro le cadute stagionali?

La risposta è molto semplice assumendo le vitamine necessarie, usando una cosmetica adatta al nostro capello. Nel primo caso possiamo affidarci al nostro medico o al nostro farmacista, erborista dove preferiamo. Nel secondo caso fatevi aiutare dal vostro parrucchiere, vi consiglierà il prodotto adatto per il vostro capello dopo una accurata diagnosi.

Carenza come il ferro, vitamina A, vitamine del gruppo B e vitamina D. Queste sono le vitamine che fanno bene ai capelli Come anticipato, le vitamine giocano un ruolo molto importanti per la salute dei nostri capelli. L’aspetto dei capelli, la densità e lo spessore e la caduta dei capelli ci possono facilmente indicare se siamo in pericolo di carenze nutrizionali.

Cosa devo evitare?

Come abbiamo già detto in precedenza i capelli risentono molto dello stress, ad sbalzo ormonale, rinnovo cellulare durante le stazioni calde e tiepide. Iniziamo con la prima cosa molto semplice il lavaggio dei capelli: non usare shampoo troppo aggressivi. Fare attenzione alla composizione del prodotto (fatti consigliare dal tuo parrucchiere). L’uso della piastra per allisciarli, un volta alla settimana se è passata dal parrucchiere, evitare il fai da te, non solo per la temperatura alta che spezzerà il capello, ma stresserà la radice e di conseguenza favorisce la caduta del capello.

Fumare fa male è questo risaputo! Dove crea danni? Al sistema cardiovascolare, alla pelle, polmoni, nostri sistema respiratorio e soprattutto ai nostri capelli. Non solo! Favoriscono la perdita precoce dei capelli, perdono il pigmento naturale(diventano bianchi), per cui il capello si svuota di tutte le sostanze nutritive e diventa grosso. Possono diventare gialli con l’uso prolungato della nicotina. Quindi diminuire il fumo e se possibile eliminarlo del tutto.

Attenzione alla dieta fai da te!

Può risultare disordinata! Una dieta disordinata a base di cibo spazzatura. Praticare un esercizio fisico che aiuta la circolazione e migliora l’ossigenazione delle cellule. Seguire diete consigliate da nutrizionisti o persone esperte del settore.

Non mi vedrai in un mucchio di acconciature diverse molto spesso perché carini come sono: strappi eccessivi, lacci per capelli stretti, lacca per capelli, ecc. = Più rotture. Certo, stuzzicare fa sembrare i tuoi capelli belli al momento se li stai modellando, ma se il tuo obiettivo è farti crescere i capelli senza un sacco di doppie punte, devi rilassarti con lo styling. Inoltre, non un grande fan degli scoppi, troppa trazione e calore.

l’80% della causa scatenante di una perdita di capelli temporanea Il nemico un pò di tutti lo stress cronico! è considerato un fattore scatenante della perdita dei capelli. E’ consigliato dormire almeno 8 ore di sonno continuativo. Il sonno e lo stress sono correlati, dormire bene è fondamentale per stare bene. Questo perché? Perché durante il sonno l’organismo si ricarica e quindi si mettono in moto tutti i processori e avviene il rinnovo cellulare che va incidere anche sul benessere dei nostri capelli capelli.

Come prevenire la caduta dei capelli durante l’estate

Massaggi caldi con olio di cocco

Un massaggio con olio caldo non solo ringiovanisce i tuoi sensi, ma fa anche molti miracoli per i tuoi capelli. L’olio di cocco riduce la perdita di proteine ​​sia nei capelli non danneggiati che danneggiati, sia utilizzato come prodotto per il prelavaggio che per il post-lavaggio. Il massaggio aiuta a stimolare il flusso sanguigno al cuoio capelluto e facilita la crescita di nuovi capelli. Puoi anche aggiungere oli essenziali all’olio di cocco per massaggiare il cuoio capelluto. Massaggia il cuoio capelluto con olio di cocco caldo almeno tre volte a settimana e noterai un notevole cambiamento nella qualità dei tuoi capelli. Tieni l’olio in posa per tutta la notte e lavalo con lo shampoo il giorno successivo. Nel tempo, la tua fiera si sentirà più spessa, più setosa e più morbida. Caduta dei capelli

Capelli sani: succo di aloe vera

L’aloe vera è stata utilizzata per secoli per le sue proprietà curative e per prevenire la caduta dei capelli. Bere succo di aloe vera può rafforzare i capelli dall’interno. Puoi anche applicarlo localmente. Applicare il gel grezzo della pianta di aloe sul cuoio capelluto. Puoi estrarre il gel fresco dalla foglia o acquistarlo in un negozio. Fare questo trattamento regolarmente può condizionare e migliorare i capelli danneggiati e secchi. Poiché l’aloe vera ha proprietà antimicotiche e antivirali, combatte anche problemi come la forfora idratando il cuoio capelluto.

Capelli sani: dieta e idratazione

Quando si tratta di cura dei capelli, la dieta gioca un ruolo molto importante. La tua dieta dovrebbe contenere quantità adeguate di nutrienti come ferro, zinco, biotina, niacina, vitamina C, vitamina D e omega-3 e omega-6. Tuttavia, gli studi che collegano questi nutrienti alla caduta dei capelli sono limitati e sono necessarie ulteriori ricerche. Includi più frutta a guscio nella tua dieta, come mandorle e noci. Mangia prodotti freschi, sani e locali.

Se pensi che sia necessaria un’integrazione, consulta un medico. Non è mai una buona idea andare per l’integrazione senza controllo medico perché un’integrazione eccessiva può portare anche alla caduta dei capelli. La disidratazione può anche causare la fragilità e la rottura dei capelli. Ed è un problema serio durante le estati perché tendiamo a sudare molto. Assicurati di consumare 2-3 litri di acqua ogni giorno. Consumare frutta e verdura ad alto contenuto di acqua, come cetrioli, pomodori, anguria, ecc

Mantenere i capelli sani: le cose da fare

Mantenere i capelli sani. Una delle domande più comuni che ricevo è “come fare per mantenere i capelli sani e lunghi? “. Faccio un rapido aggiornamento qui con tutte le cose che effettivamente aiutano a mantenere i tuoi capelli in buona forma. Ecco i miei migliori consigli per tutti voi che cercate di farvi crescere i capelli:

  1. Prestare molta attenzione quando si spazzolano i capelli bagnati

La quantità di prodotti per capelli di fascia alta che usi non significa nulla se non stai attento al modo in cui gestisci i tuoi capelli. Uno dei passaggi più importanti per farlo crescere è stare così attenti quando ti spazzoli i capelli , specialmente quando sono bagnati perché è il momento in cui sono i più fragili Inizia dalle estremità aggrovigliate e procedi verso l’alto. Lo giuro su Wetbrush : è l’unico pennello che userò. SUGGERIMENTO : spazzola i capelli prima di fare la doccia per ridurre al minimo i grovigli. Ho messo Moroccanoil sui miei capelli umidi: fa miracoli ed è di gran lunga uno dei miei prodotti per capelli preferiti mai realizzati (e l’odore è incredibile).

  1. Condizione profonda

Mi balsamo in profondità i capelli due volte a settimana. Se hai capelli colorati (soprattutto biondi), è fondamentale utilizzare una sorta di maschera riparatrice / trattamento di condizionamento profondo per ripristinare l’umidità e riparare i danni sui capelli troppo trattati. Adoro questa maschera in questo momento , ottima per i capelli lunghi.

  1. Asciugare all’aria e asciugare con il phon

Quindi, ovviamente, la cosa più intelligente da fare se vuoi capelli sani è lasciarli asciugare all’aria. Lo faccio tutte le volte che posso e lo lego in una treccia per far entrare l’umidità. Ma non possiamo sempre uscire di casa con i capelli bagnati, quindi ecco i miei consigli per l’asciugatura: rimuovi tutta l’umidità come te può strizzarlo con un asciugamano (NON strofinare i capelli con l’asciugamano, questo sfilaccia le cuticole e provoca l’effetto crespo e le doppie punte).

Asciugare ad almeno 8 pollici di distanza dalla testa con l’impostazione “fuoco medio” e finire con l’impostazione “fredda”. Mi asciugo sempre i capelli a testa in giù per un volume extra. ( Suggerimento: assicurati SEMPRE che i tuoi capelli siano completamente asciutti prima dello styling. I tuoi ricci terranno meglio e prevengono i danni da calore.)

Mantenere i capelli sani e lunghi: consigli

  1. Scrub del cuoio capelluto

Strofina il cuoio capelluto mentre fai lo shampoo per un minuto intero. La stimolazione delle cellule del sangue sulla superficie del cuoio capelluto aumenta il flusso sanguigno che stimola la crescita e aumenta la forza delle tue radici. Prendi l’abitudine ogni volta che ti lavi i capelli sotto la doccia.

  1. Trim

Il taglio per promuovere la crescita non è necessariamente vero. I miei capelli sono sempre cresciuti velocemente in modo naturale, quindi ottengo tagli abbastanza spesso, ma, se i tuoi capelli crescono lentamente, ti consiglio di tagliarne solo una piccola quantità ogni volta che vai dal salone per colorare i capelli.

  1. Shampoo secco

Lavare meno i capelli significa meno prodotti chimici, meno calore e meno spazzolatura. Lavare i capelli troppo spesso eliminerà gli oli naturali che sono naturalmente presenti per promuovere capelli e cuoio capelluto sani. Di solito mi lavo i capelli circa 4 volte a settimana. Non so se è perché sono bionda o se ho i capelli più grassi, ma è difficile per me passare più di due giorni senza lavarmi. Lo shampoo a secco aumenta temporaneamente la larghezza delle ciocche e le aiuta a stare in piedi alla radice.

  1. Idratare e mangiare sano

Mangiare sano, esercizio fisico regolare e tonnellate di acqua sono tre cose che devi iniziare a incorporare nella tua routine settimanale per il tuo corpo e per il bene dei tuoi capelli. Le verdure verdi, in particolare cavoli, spinaci e broccoli, agiscono come balsami naturali per capelli e stimolano la lucentezza. Le proteine ​​magre – uova, pollo e pesce – aiutano a mantenere una crescita sana dei capelli. Salmone, avocado, noci e yogurt greco sono tutti “criniera munchies”. Suggerimento: assicurati di dormire bene ogni notte. I tuoi capelli crescono più velocemente di notte e 8 ore di sonno ridurranno lo stress e prevengono la caduta dei capelli.

  1. Strumenti di calore

Evita il più spesso possibile il ferro arricciacapelli, la piastra e il phon. Uno dei miei migliori amici del liceo è la prova vivente che questo è un operatore di miracoli. Se ti dedichi a ottenere i capelli che desideri, devi fare più giorni all’aria per asciugare i capelli e lasciarli in una treccia bagnata. Suggerimento: la maggior parte delle persone imposta i propri strumenti di riscaldamento su alto quando è possibile ottenere lo stesso effetto usandoli su un livello medio, causando meno danni.

  1. Dormi su una federa di seta:

Io dormo su questa federa : la federa antietà, anti-piega e anti-letto sottoveste è come un trattamento di bellezza di otto ore ogni notte. Le federe in cotone eliminano l’umidità dai capelli e hanno maggiori probabilità di causare la testata del letto. Di solito dormo in una treccia sciolta per evitare crespi e annodamenti e mi spazzolo sempre i capelli con cura quando mi sveglio per eliminare eventuali grovigli.

  1. Niente acconciature provocatorie / folli:

Non mi vedrai in un mucchio di acconciature diverse molto spesso perché carini come sono: strappi eccessivi, lacci per capelli stretti, lacca per capelli, ecc. = Più rotture. Certo, stuzzicare fa sembrare i tuoi capelli belli al momento se li stai modellando, ma se il tuo obiettivo è farti crescere i capelli senza un sacco di doppie punte, devi rilassarti con lo styling. Inoltre, non un grande fan degli scoppi, troppa trazione e calore.

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com