Tonico all’aceto di mele per una pelle più luminosa

Tonico all’aceto di mele per una pelle più luminosa. Sono sicuro che molti di voi conservano l’aceto di mele nella dispensa della cucina per una varietà di piatti diversi, vinaigrette, sottaceti e così via. Ma lo sapevi che è anche un ottimo oggetto da tenere nell’armadietto dei medicinali del bagno come un fantastico prodotto di bellezza tutto naturale?

Negli ultimi due mesi ho usato una miscela di aceto di mele e acqua come tonico tutto naturale, ogni singola mattina e ogni singola sera dopo essermi lavato il viso. Ho visto un notevole cambiamento e miglioramento nella mia pelle in appena una settimana.

Tonico all’aceto di mele per una pelle più luminosa

Questa semplice miscela può aiutare a migliorare la tua carnagione generale bilanciando e ripristinando il pH naturale della tua pelle. La nostra pelle è naturalmente acida ma quando i nostri livelli sono in equilibrio la nostra pelle vivrà al livello perfetto tra grassa e secca. Quando i livelli di pH sono sbilanciati, cioè quando si scoppia, quando i pori si ostruiscono, sei troppo grasso o troppo secco, la tua pelle può essere pruriginosa o irritata e l’elenco potrebbe continuare all’infinito.

ACV ha un pH di 3 e, una volta diluito, l’acidità del tonico aiuta a riportare il pH della pelle ai suoi livelli normali. Ripristinando l’equilibrio della tua pelle, questo tonico all’aceto di mele aiuta la tua pelle a funzionare in modo ottimale, scongiurando i batteri e liberando le cellule morte della pelle alla giusta velocità in modo che i tuoi pori non si ostruiscano e la tua pelle rimanga sana.

Ho notato che il tono della mia pelle si è notevolmente uniformato, la mia pelle è più morbida e ho meno macchie rosse secche e pruriginose, oltre a meno untuosità nei miei punti problematici. Non riesco più a vedere i minuscoli pori del mio naso che sembravano essere sempre lì. Ho anche sicuramente notato sblocchi “regolari” meno quotidiani e una diminuzione significativa della quantità e della gravità dei miei sblocchi ormonali ogni mese. Ho notato che molti dei miei precedenti sfoghi erano apparentemente dovuti a pori ostruiti e non importa quanto mi fossi lavato il viso, avrei comunque avuto quel problema, questo toner è stata davvero la risposta che stavo cercando.

Tonico

Ulteriori vantaggi del toner all’aceto di sidro di mele

Ricco di alfa idrossiacidi naturali

Schiarisce le macchie del sole e dell’età

Scioglie le cellule morte della pelle

Riequilibra il PH della pelle

Migliora l’acne e le cicatrici da acne

Aiuta a minimizzare l’aspetto dei pori

Assicurati di utilizzare prodotti buoni

Ti consigliamo di utilizzare un aceto di mele crudo biologico non filtrato, preferibilmente con la “madre”. La madre dell’aceto sono gli enzimi naturali simili a fili che si trovano solo nell’aceto di mele crudo e non filtrato. Otterrai i benefici più terapeutici con l’aceto che contiene la “madre”. L’ACV di Bragg è probabilmente il più facile da trovare ed è quello che compro.

Come creare il tuo tonico viso all’aceto di sidro di mele

Ci sono molti diversi rapporti ACV/acqua online, alcuni dicono 1:1, altri preferiscono 1:3 o ho visto il rapporto anche fino a 1:8, ecc. Personalmente penso che tu debba scegliere ciò che funziona per te. Inizia con una piccola miscela di qualcosa come 1 parte di aceto di mele e 4 parti di acqua, se è troppo forte per la tua pelle, aggiungi più acqua. Se non sembra abbastanza forte e non noti nessuno dei benefici, aggiungi altro aceto di mele. Di seguito è la mia miscela e quello che ho trovato funziona per me.

Indicazioni del toner all’aceto di sidro di mele

1) Versare 1 parte di aceto di sidro di mele crudo biologico in un barattolo, bottiglia o contenitore di vetro.

2) Aggiungere 2 parti di acqua distillata o filtrata.

3) Agitare la bottiglia per amalgamare il composto.

4) Applicare il tonico sulla pelle appena detersa con un batuffolo di cotone o un dischetto, evitando il contorno occhi.

5) Applicare la solita crema idratante quotidiana dopo che il tonico all’aceto di mele si è asciugato.

6) Agitare bene prima di ogni utilizzo. Conservare in un luogo fresco, asciutto e buio (non c’è bisogno di refrigerare). Faccio un nuovo lotto mensilmente.

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com