Rughe e segni d’invecchiamento: la soluzione un “olio viso”

Rughe e segni d’invecchiamento: la soluzione un “olio viso”. Se ti sei mai avventurato nel mondo dei prodotti antietà, probabilmente hai già una crema viso (o due) che utilizzi nella tua routine quotidiana. Ma se vedi ancora più segni dell’invecchiamento di quanti vorresti, potrebbe essere il momento di aggiungere un olio per il viso antietà al tuo regime di cura della pelle.

Questo perché gli oli per il viso aumentano le ghiandole sebacee della pelle, che lavorano per “sigillare l’umidità, ammorbidire i capelli e rendere la pelle liscia”. “Evitano l’evaporazione dell’acqua dalla pelle per mantenerla idratata in modo che la pelle sia carnosa e tonica. Gli oli migliorano la grana della pelle levigando crepe e fessure”. Il risultato finale? Pelle più liscia e dall’aspetto più giovane.

Olio viso per la cura della tua pelle

Se sei preoccupato che gli oli per il viso possano rendere la tua pelle più grassa, non devi esserlo. “L’olio per il viso giusto può aiutare a liberare i pori dal sebo in eccesso e ridurre l’infiammazione, che è una delle principali cause dell’acne”. “L’olio per il viso corretto può aiutare a bilanciare il pH della pelle e molti di essi hanno proprietà antibatteriche e contengono antiossidanti che miglioreranno l’aspetto delle linee sottili e delle rughe e la struttura generale della pelle”.

Quando si tratta di scegliere un olio per il viso antietà si consiglia di scegliere un olio in base alle proprie esigenze di cura della pelle. “Se hai la pelle grassa o incline all’acne, stai lontano dagli oli con grassi saturi perché possono portare a sfoghi”. Le persone che vogliono idratare e migliorare la consistenza della loro pelle dovrebbero scegliere un’opzione che contenga olio di rosa canina, mentre quelli di noi che vogliono rassodare la pelle flaccida dovrebbero optare per l’olio di mandorle, che è ricco di vitamina E.

Leggi anche Acqua calda o fredda: con quale lavare il viso?

Si afferma che gli oli per il viso antietà possono essere usati sia al mattino che alla sera. Il suggerimento è di applicare l’olio subito dopo aver lavato il viso, prima di applicare creme solari o idratanti, poiché “il posizionamento del prodotto dovrebbe iniziare con il più leggero o prodotto più sottile e terminare con il più pesante o più denso.”

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com