Parole frasi ispirazioni e pensieri per la pasqua

Siamo nella settimana di pasqua e proprio in questi giorni sentiamo anche in noi quella voglia di rinascita, e la forza di concentrarci su qualcosa di nuovo. Riusciamo a farci entrare nel cuore la semplicità e le bontà delle parole. Parole, frasi, ispirazioni e pensieri per la pasqua che dovremmo fare nostre anche durante il resto dell’anno per vivere una vita migliore, una vita in armonia per trovare pace con noi stessi e con gli altri. Sono solo parole scritte su uno schermo freddo, ma hanno la capacità di scaldare il cuore.

Giovanni Paolo II

E’ stato e sarà per sempre fonte di ispirazione per miliardi di persone, nel passato, nel presente e nel futuro. Parole, frasi, ispirazioni e pensieri sempre valide, non solo per la Pasqua. Ho avuto l’occasione di sentire la sua voce dal vivo ormai quasi 25 anni fa, la potenza delle sue parole riusciva a percorre qualsiasi distanza e a buttare giù qualsiasi tipo di diversità.

Cristo è risorto. Egli è la pietra angolare. Già allora si tentò di rigettarlo e di sopraffarlo con la vigilata e sigillata pietra del sepolcro. Ma quella pietra fu ribaltata. Cristo è risorto. Non respingete Cristo, voi che costruite il mondo umano. Con queste parole Giovanni Paolo II vuole dirci di non fermarci alle difficoltà che incontriamo nel nostro cammino di vita, di abbracciare Gesu per trovare la forza di costruire un mondo migliore. Tutte le difficoltà, come fece Gesù con l’enorme pietra davanti al suo sepolcro possono essere superate per rinascere con nuova consapevolezza di noi stessi e delle nostre azioni verso il prossimo.


Madre Teresa di Calcutta

Per quasi 50 anni ha dispensato parole di conforto e rinascita alle persone meno fortunate e agli ammalati di tutto il mondo. Senza nessuna distinzione alcuna, la sua volce i suoi gesti e sue frasi attraversano lo spazio e il tempo.

Le persone sono affamate d’amore perché sono troppo indaffarate. Oggi nel giorno del Signore risorto, aprite i vostri cuori e amate come non avete mai fatto. Nella parole della Santa di Calcutta possiamo vedere come una previsione. Nel mondo moderno siamo troppo indaffarati sempre in qualcosa, e ci dimentichiamo di amare, cerchiamo l’amore in continuazione ma non siamo capaci di comprenderlo e di farlo nostro con azioni concrete. La pasqua è un giorno, un’occasione importante per riscoprire tutte quelle emozioni, che durante le nostre vite frenetiche non riusciamo o non vogliamo ad approfondire.

Pensieri e ispirazioni per la Pasqua

Ogni festa in cui si ritrovano le vecchie abitudini della convivialità ci fanno riscoprire tutto quello di buono di cui è composto l’animo umano. Piccoli gesti che si stanno perdendo nell’ombra dei sempre più presenti social network. Un abbraccio, una risata, un semplice socializzare e raccontare le proprie esperienze intorno ad un tavolo imbandito a festa, sono tutte cose che migliorano lo spirito dell’uomo. La nuova vita che Gesù ha voluto per noi, è risorto perdonando coloro che lo avevano messo in croce. Per tutti c’è la possibilità di risorgere dai propri errori. Chi lo fa lavorando su se stesso e sulla sua persone, chi lo fa lavorando sul suo ambiente vitale. Non bisogna però mai lasciare indietro la cosa primaria della Pasqua. Non tanto il risorgere e il cambiare in se, ma capire e fare nostre tutte quelle sensazioni che questi gesti hanno su di noi.

 

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com