Maria Ausiliatrice: una preghiera di aiuto in tutte le nostre necessità

Uno dei titoli più antichi della Madonna è “Maria Ausiliatrice”. San Giovanni Crisostomo lo utilizzò fin dal 345 d.C

Questo titolo mariano è anche legato all’intercessione della Madonna quando la cristianità combatté contro i suoi nemici durante l’epoca medievale.

Soprattutto, è collegato alla battaglia di Lepanto nel 1571, in cui le forze navali cristiane ottennero una vittoria miracolosa sulle forze molto più grandi dei turchi ottomani. È difficile sottolineare l’importanza di questa battaglia. Senza la vittoria, operata dall’intercessione della Madonna, la cristianità sarebbe stata perduta.

Nel 1815 papa Pio VII nominò il 24 maggio (data del suo ritorno a Roma un anno prima dopo essere stato imprigionato da Napoleone) la festa di Maria, Ausiliatrice in ringraziamento per il suo ritorno sicuro.

Per tutte queste ragioni, questo titolo mariano è strettamente connesso con la Chiesa che trionfa sui suoi nemici attraverso la protezione e l’intercessione della Beata Madre.

“Maria Ausiliatrice” divenne la devozione speciale di San Giovanni Bosco e dell’Ordine Salesiano da lui fondato. Ebbe una visione profetica delle due colonne in cui vide la Chiesa salvata dall’assalto dei suoi nemici attraverso la devozione a Maria Ausiliatrice ( Sancta Maria Auxilium Cristianorum ) e alla Santa Eucaristia.

Ecco la preghiera composta da san Giovanni Bosco a Maria sotto questo potente titolo. Ne abbiamo bisogno ora, più che mai.

Pregalo ogni giorno. Condividilo con amici e familiari che sono disposti a fare lo stesso.

Preghiera a Maria Ausiliatrice di San Giovanni Bosco

Vergine Santissima, Ausiliatrice,
com’è dolce alzarsi in piedi
implorando il tuo aiuto perpetuo.
Se le madri terrene smettono di non ricordare i loro figli,
come puoi tu, la più amorevole di tutte le madri, dimenticarmi?

Concedimi dunque, ti supplico,
il tuo aiuto perpetuo in tutte le mie necessità,
in ogni dolore e specialmente in tutte le mie tentazioni.
Chiedo il tuo incessante aiuto per tutti coloro che ora soffrono.

Aiuta i deboli, cura i malati, converti i peccatori.
Concedi per la tua intercessione molte vocazioni alla vita religiosa.

Ottienici, o Maria, Ausiliatrice,
che dopo averti invocato sulla terra
ti amiamo e ti ringraziamo eternamente in cielo. Amen.

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.