Gonfiore allo stomaco del cane: cause e trattamento

Il gonfiore allo stomaco nei cani può essere un’emergenza pericolosa per la vita, oppure può essere semplice come il tuo cane che mangia troppo.

Per mantenere il tuo compagno canino in buona salute, aiuta a conoscere i segni dei problemi di stomaco del cane e cosa puoi fare quando si verificano.

Gonfiore allo stomaco del cane: cause e trattamenti comuni

Poiché il gonfiore allo stomaco nei cani può essere pericoloso, non cercare mai di diagnosticare da solo la causa dei problemi di stomaco del tuo cane. Se l’ addome del tuo cane sembra gonfio o insolito, porta immediatamente il tuo animale domestico in un ospedale veterinario o in un veterinario di emergenza, poiché il tempismo può essere fondamentale.

Alcune cause di gonfiore allo stomaco nei cani includono

Volvolo gonfio/dilatazione gastrica

Chiamata “la madre di tutte le emergenze”, la dilatazione gastrica e il volvolo (GDV) non trattati possono essere fatali per un cane in poche ore. Il gonfiore si verifica quando il gas o il cibo allungano lo stomaco di un cane. GDV si verifica quando lo stomaco dilatato ruota, intrappolando il gas all’interno e bloccando l’afflusso di sangue allo stomaco.

Estremamente doloroso, non sembra esserci una causa per GDV, sebbene l’ingestione di aria abbia un ruolo; Anche l’ esercizio fisico intenso dopo un pasto può essere un fattore scatenante. La causa esatta di GDV è ancora dibattuta. Alcune delle molte cose proposte che possono aumentare il rischio di GDV di un cane includono:

Essere a petto profondo. Razze come l’Alano, il San Bernardo e il Weimaraner sono a maggior rischio di gonfiore; infatti, i cani di peso superiore a 99 libbre hanno un rischio di gonfiore del 20%. Sebbene rari, anche i cani di piccola taglia possono soffrire della condizione.

Dare da mangiare al tuo cane solo un pasto al giorno

Usare ciotole per cibo/acqua sopraelevate.

Una storia familiare di gonfiore/GDV

Mangiare troppo velocemente

Essere più vecchio; i cani di età compresa tra 7 e 12 anni sono a più alto rischio.

Il trattamento del gonfiore richiede cure di emergenza immediate e può includere la decompressione dello stomaco (rilasciando il gas in eccesso dallo stomaco), la gestione dello shock e la stabilizzazione del cuore , spesso seguita da un intervento chirurgico una volta stabile. Se l’addome del tuo cane sembra gonfio o disteso, o se il tuo cane sembra a disagio, non aspettare; porta immediatamente il tuo animale domestico in un ospedale veterinario.

Prevenire il gonfiore è difficile perché così tante cose possono avere un ruolo nel causarlo, ma alcune cose che puoi fare per ridurre il rischio del tuo cane includono:

Dai da mangiare al tuo cane due o più pasti al giorno
Includi cibo in scatola
Assicurati che il tuo cane riposi dopo un pasto completo; nessun esercizio faticoso a stomaco pieno.

Gonfiore allo stomaco: peritonite

Un’altra possibile causa di gonfiore dello stomaco nei cani, questa grave infezione è solitamente causata da una puntura o rottura dello stomaco o dell’intestino del cane, a causa di schegge di un osso, ulcere, tumori o altre cause. La peritonite può verificarsi anche in caso di rottura della cistifellea o della vescica urinaria.

Estremamente doloroso, un cane con peritonite può essere svogliato, riluttante a muoversi, avere l’addome gonfio o vomitare. Lo shock è probabile, quindi il trattamento di emergenza è cruciale.

Il trattamento per la peritonite può includere liquidi per via endovenosa, antibiotici e sollievo dal dolore. Sarà anche necessario un intervento chirurgico per riparare la puntura, rimuovere i liquidi infetti e lavare l’addome.

Sindrome di Cushing

Un cane con un aspetto panciuto può avere iperadrenocorticismo o sindrome di Cushing, una condizione causata dalla sovrapproduzione dell’ormone cortisolo. Più comuni nei cani di età pari o superiore a 6 anni, altri segni della sindrome di Cushing includono mangiare, bere e urinare di più, nonché perdita di capelli e aumento del respiro affannoso.

La sindrome di Cushing è solitamente causata dalla ghiandola pituitaria che produce un ormone; meno comunemente, è dovuto a un tumore su una delle ghiandole surrenali . C’è un nuovo farmaco che tratta entrambe le forme della sindrome di Cushing. Tuttavia, è possibile eseguire un intervento chirurgico per rimuovere il tumore associato alla forma surrenale della sindrome di Cushing.

Gonfiore allo stomaco: ascite

L’ascite è l’accumulo di liquido nell’addome, che spesso porta a gonfiore. L’ascite può essere causata da una vasta gamma di problemi, tra cui insufficienza cardiaca, malattie del fegato , problemi renali o gravi malattie intestinali. Il trattamento per l’ascite varia a seconda della condizione che lo causa.

Altre cause di gonfiore allo stomaco del cane

Il gonfiore allo stomaco nei cani può anche derivare dal fatto che il cane mangia troppo tutto in una volta, emorragie interne dovute a traumi o una massa rotta, ostruzione intestinale o tumori. Anche una grave infezione da ascaridi nei cuccioli può causare un addome gonfio.

Suggerimenti per prevenire problemi di stomaco nel tuo cane

Per aiutare a prevenire problemi di stomaco, assicurati di portare il tuo cane a controlli regolari in modo che il tuo veterinario possa tenere sotto controllo la salute del cuore , dei polmoni , dello stomaco, dell’intestino e di altri organi del tuo animale domestico.

Leggi anche Come impedire al cane di tirare il guinzaglio

Un rapido esame dell’addome del tuo cane può anche aiutarti a riconoscere alcuni dei segni di problemi di stomaco. Per esaminare lo stomaco del tuo cane, senti la tenerezza al tatto, il calore, la viscosità, i grumi e, naturalmente, il gonfiore. Porta subito il tuo cane dal veterinario se noti qualche problema.

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.