Dogpsicoterapia: prima fase, carezze al cane. Tutti i benefici

La prima fase della Dogpsicoterapia consiste nel fare carezze al cane. In questa fase la persona in terapia deve stringere una relazione forte con l’animale.

Il cane stesso deve avvertire questo trattamento speciale che si può manifestare con le carezze.

Quindi la carezza non deve essere un semplice gesto ma un’azione profonda. Un rapporto forte tra uomo e animale. Vediamo come accarezzare il cane e tutti i benefici che si hanno.

I cani possono essere i migliori amici del proprietario, ma ci sono momenti particolari in cui vogliono semplicemente stare da soli. C’è un modo giusto per accarezzare i cani e imparare quando e dove accarezzarli offre un’esperienza più sicura e migliore per tutti. Impara come accarezzare un cane nel modo giusto, passo dopo passo.

3 vantaggi di accarezzare un cane

Accarezzare è benefico per i cani e per gli umani che eseguono l’atto.

Può ridurre il cortisolo: avere un cane può essere un’esperienza terapeutica. Bastano pochi minuti per accarezzare un cane possono ridurre i livelli di cortisolo noto anche come ormone dello stress nel tuo corpo, che fa parte di ciò che rende i cani così eccellenti compagni di supporto emotivo.

Possono anche aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, ridurre la frequenza cardiaca e alleviare la tensione muscolare.

Allevia lo stress nei cani: accarezzare un cane amichevole può calmarli e potenzialmente aumentare la loro affinità per te. Tuttavia, evita di accarezzare i cani ansiosi perché possono reagire in modo aggressivo a tocchi indesiderati.

Se un cane inizia il contatto con te, è un segno che potrebbe trovare il tuo tocco calmante o desiderare attenzioni.

Rafforza il tuo legame: accarezzare un cane rilascia l’ormone ossitocina negli esseri umani, il che aumenta la tua affinità per il tuo animale domestico.

I forti legami con i tuoi amati animali domestici possono aiutare a stabilire un rapporto, rendendo le routine e l’allenamento più facili in futuro.

Può anche aumentare la felicità generale e la qualità della vita del proprietario dell’animale domestico, alleviando i sintomi di solitudine o depressione.

Come accarezzare un cane

Se hai appena preso un nuovo cane o vuoi accarezzare il cane di qualcun altro al parco per cani, ecco come accarezzare un cane nel modo giusto:

Avvicinati con cautela. Prima di accarezzare un cane sconosciuto, chiedi prima il permesso al proprietario. Il cane può avere tendenze aggressive o non apprezzare le carezze degli estranei. Se il cane non ha padrone, non avvicinarti.

Osserva il linguaggio del corpo del cane per individuare eventuali segni che indichino aggressività, ansia o paura. Lascia che il cane si avvicini a te e inizia il contatto per primo piuttosto che avvicinarsi prima al cane. Questa regola si applica anche al tuo cane, poiché sorprendere un cane che riposa o altrimenti occupato può spaventarlo e farlo mordere.

Nella dogpsicoterapia la carezza al cane deve essere l’azione decisiva di un rapporto profondo tra uomo e animale. Il cane deve capire di essere amato e l’uomo nel trarre tutti i benefici, deve dimostrare, con le carezze, un legame di affetto e cura verso l’animale.

Carezze al cane: scendi al loro livello

. Il cane si sentirà più a suo agio con te se ti accovacci per incontrarlo all’altezza degli occhi ma evita di stabilire un contatto visivo prolungato, che può considerare una minaccia.

Abbassati e allunga il pugno per iniziare l’interazione, che consentirà al cane di annusarti. Usa una mano chiusa piuttosto che una mano aperta, perché il cane potrebbe confondere le tue dita per i bocconcini.

Scegli un’area neutra. Il posto migliore per accarezzare un cane per la prima volta è un’area neutra del suo corpo: il petto o le spalle sono buoni punti di partenza.

Non accarezzare immediatamente la parte superiore della testa di un cane. Alcuni cani possono rannicchiarsi o spaventarsi se li raggiungi o ti chini su di loro, quindi è sempre meglio accarezzare un cane sotto la mano sul petto o di lato, prima alle spalle.

Carezze al cane: pet altre aree

Se al cane piace essere accarezzato nelle aree neutre (evidenziato da una coda scodinzolante o dal muso), sposta le mani nelle aree più sensibili. Prova ad accarezzare il cane alla base delle orecchie, dietro il collo o alla base della coda. Un cane comodo può cadere sulla schiena.

Tuttavia, un altro motivo per cui un cane mostra la sua pancia potrebbe non essere sottomesso, a causa dell’ansia. Fai attenzione quando accarezzi la pancia di un cane.

Continua a monitorare le reazioni del cane e il linguaggio del corpo per i segni di disagio. Fai attenzione quando accarezzi le aree vulnerabili, come le zampe, le gambe o i cuscinetti dei piedi di un cane.

Leggi anche Leccati dal cane: tutti i benefici terapici

carezze al cane: pet lungo il grano

Accarezza il pelo di un cane nella stessa direzione in cui cresce. Mentre alcuni cani a pelo lungo possono divertirsi a farsi arruffare il pelo, potrebbe essere scomodo per i cani a pelo corto.

Accarezza delicatamente il pelo del tuo cane nella giusta direzione. Puoi anche applicare un leggero massaggio sul viso e sulla schiena del tuo cane.

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.