Dogpsicoterapia©: le sei fasi quotidiane della terapia per il benessere mentale

Dogpsicoterapia©: le sei fasi quotidiane della terapia per il benessere mentale. Dalla sua introduzione nei primi anni ’90, la pet therapy ha rapidamente guadagnato un’ampia accettazione all’interno del mondo della psicologia. Sebbene il concetto di pet therapy sia relativamente nuovo, i benefici dell’interazione con gli animali sono stati osservati fin dal 19° secolo.

In questo articolo, esaminiamo i benefici per la salute e le emozioni degli animali terapeutici per gli anziani, le persone con disabilità e le persone che vivono con problemi di salute mentale.

Dalla pet therapy che ha senza dubbio la sua efficacia riconosciuta anche dalla ricerca abbiamo dato una spinta alla DogPsicoTerapia. Consiste nel fare la pet therapy con il cane. Stringere una relazione forte con il cane a tal punto che la persona che sta facendo terapia possa raggiungere il massimo sul benessere mentale.

La DogPsicoTerapia si svolge in sei fasi quotidiane della vita. Nella relazione della persona con il cane.

Prima fase: carezze al cane.

Seconda fase: cura alimentare del cane.

Terza fase: cura igienica e salute del cane.

Quarta fase: relazione forte, uscite con il cane.

Quinta fase: dormire con il cane.

Sesta fase: quella teorica. Comprendere tutte le debolezze del cane: essere un animale e non uomo, morte prematura e altro. Questa parte teorica di informazioni possono essere fate da un esperto di pet therapy, psicologia e informazioni da libri o web.

In questo blog alla sezione Dogpsicoterapia troveremo un dettaglio di una fase per dare indicazioni su come fare questo metodo di pet therapy con sicura riuscita del benessere mentale della persona soggetta a terapia.

Quali sono i vantaggi della DogPsicoTerapia?

Alcuni dei numerosi benefici positivi della pet therapy includono:

Stati d’animo migliorati

Migliore funzione cognitiva

Miglioramento delle interazioni con altre persone

Meno agitazione

Una mente più chiara con meno confusione

Livelli ridotti di depressione e ansia

Livelli più bassi di solitudine e noia

Più energia

Maggiore disponibilità all’esercizio

Aiuta a mantenere una routine attiva

Maggiore mobilità

Una maggiore disponibilità a socializzare

Aumento dell’autostima

Meno stress

Una migliore qualità della vita

Questi benefici non sono ideali solo per le persone che ricevono la terapia: gli amici e la famiglia di una persona sperimenteranno risultati positivi. Quando il partecipante è felice e il suo comportamento è gestito in modo più efficace, la vita è più facile anche per chi lo circonda.

Cosa dice la scienza?

Molti dati indicano che gli animali da terapia riducono lo stress e il disagio. Ma è misurabile? Sì, per testare se l’interazione con gli animali in terapia aumenta le endorfine di una persona nel corpo.

Allora, cosa sono le endorfine? Queste sostanze chimiche del cervello sono quelle che ti fanno sentire bene. Sia che ti alleni o ti conceda una gustosa sorpresa, le endorfine vengono rilasciate. Lo stesso accade quando ti impegni con un cane da terapia o un altro animale domestico. In effetti, le endorfine si legano e attivano i recettori degli oppioidi nel sistema nervoso, avendo lo stesso effetto di un antidolorifico.

L’ Università della California di Los Angeles (UCLA) ha raccolto alcuni studi affascinanti che descrivono in dettaglio i benefici della terapia assistita da animali per una serie di gruppi diversi.

In che modo la pet therapy aiuta gli anziani sul benessere mentale?

La pet therapy può aiutare ad alleviare alcune delle frustrazioni, la solitudine e i sentimenti di impotenza che spesso sperimentano gli anziani. Può anche aiutare le persone anziane a sentirsi come se avessero un senso di scopo e responsabilità di cura, che costituiscono una parte essenziale del vivere una vita appagante nei tuoi ultimi anni.

A volte, i cani da compagnia e altri animali da terapia vengono utilizzati anche nelle cure palliative.

In che modo la pet therapy aiuta le persone affette da demenza sul benessere mentale?

La pet therapy può essere meravigliosa per le persone con demenza e ci sono molti benefici per la salute positivi, sia fisici che emotivi, come descritto in dettaglio nella nostra sezione sui vantaggi sopra.

Uno studio su come la terapia del cane può aiutare le persone con demenza e Alzheimer ha avuto risultati fantastici. Tutti i partecipanti sono diventati più socievoli e sono stati segnalati meno problemi comportamentali dopo la loro interazione con gli animali domestici. Hanno anche sperimentato una riduzione dei sintomi neuropsichiatrici.

Dopo l’interazione con gli animali da terapia, le persone con demenza sperimentano un maggiore coinvolgimento con le loro altre attività e interazioni. Ciò ha molti vantaggi a catena come il rallentamento del declino cognitivo, livelli più bassi di ansia e depressione e un migliore richiamo della memoria.

Leggi anche Dormire con il tuo cane migliora la salute mentale

Che cos’è la DogPsicoTerapia per le persone con disabilità sul benessere mentale?

Proprio come le persone che vivono con loro, le disabilità stesse sono così varie. Ecco alcuni dei molti modi in cui le persone con disabilità traggono vantaggio dalla pet therapy:

Le persone con disabilità sensoriali possono comunicare più facilmente con un animale. L’esperienza può incoraggiare una maggiore interazione in futuro con altri esseri umani.

Le persone che stanno per ricevere cure mediche o sottoporsi a un intervento chirurgico potrebbero scoprire di essere molto meno ansiose dopo aver goduto della compagnia degli animali domestici.

L’equitazione terapeutica può essere fantastica per chi ha una funzione motoria ridotta, come le persone con paralisi cerebrale o SM. Questo perché può aiutare a migliorare l’equilibrio, la postura e la mobilità nel tempo.

Le persone con autismo possono utilizzare la terapia assistita dagli animali per aiutarli ad apprendere abilità sociali e comunicative vitali, come l’empatia e l’espressione dell’amore.

Per le persone con problemi di salute mentale, la compagnia offerta quando trascorrono del tempo con gli animali può aiutare a combattere i sentimenti di depressione e bassa autostima.

 

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.