Che cos’è una relazione che crea dipendenza?

Che cos’è una relazione che crea dipendenza? La maggior parte delle persone, quando si parla di dipendenze, tira fuori la caffeina o le sigarette, ma puoi anche essere dipendente dal tuo partner romantico. La dipendenza è una condizione medica che colpisce la chimica del cervello.

Una relazione che crea dipendenza può essere descritta come una relazione in cui presti ossessivamente attenzione al tuo partner senza darne abbastanza a te stesso. Una persona in una tale relazione si sente incompleta o infelice senza il proprio partner.

Se non sei in grado di funzionare correttamente senza un partner, dipende dal tuo interesse romantico per un senso di appagamento o scopri che il tuo comportamento ha un costo legale o sociale, ciò potrebbe indicare la dipendenza.

Relazione che crea dipendenza: chi diventa dipendente?

Dipendenza da relazione significa che non sei in grado di funzionare senza una relazione romantica, anche se la relazione non tira fuori il meglio di te.

Spesso, le persone con questa dipendenza non sono consapevoli dei loro schemi autolesionistici. Un trigger improvviso o un amico potrebbero renderti consapevole della condizione. Quando ciò accade, è essenziale mettersi in contatto con un consulente, poiché le relazioni che creano dipendenza possono avere un impatto sulla tua salute fisica e mentale.

Tuttavia, volere l’amore non significa sempre che sei dipendente. In effetti, alcuni esperti suggeriscono che gli effetti chimici e psicologici degli attaccamenti basati sull’amore e delle sostanze che creano dipendenza sono così simili che è probabile che entrambe le cose dipendano dagli stessi substrati nel corpo.

Quali sono i sintomi della dipendenza da relazioni?

All’inizio, la dipendenza da relazioni può assomigliare a qualsiasi desiderio regolare. Voler stare vicino al tuo partner o voler fare sesso frequente non è motivo di preoccupazione. Le cose diventano preoccupanti, però, quando noti i seguenti sintomi di dipendenza da relazione:

Non essere in grado di lasciare una relazione anche dopo aver visto le bandiere rosse
Impegnarsi rapidamente in una nuova relazione
Avere sentimenti di panico e ansia al pensiero di porre fine alla relazione
Non essere in grado di rimanere liberi da relazioni
A seconda del sesso per risolvere i momenti difficili in una relazione
Non avere una vita al di fuori della tua relazione
Essere più bisognosi e dipendenti
Incolpare te stesso piuttosto che vedere i difetti del tuo partner
Sentirsi non amati, ansiosi o depressi
Essere codipendenti dal tuo partner
Agire in modo compulsivo per tenere vicino il tuo partner e ottenere il suo affetto

Cosa significa essere una persona che crea dipendenza?

Avere una personalità che crea dipendenza significa che hai maggiori probabilità di sviluppare una dipendenza da qualcosa. Non sei in grado di controllare le tue azioni e stabilire confini sani.

Le persone con personalità che creano dipendenza tendono spesso a fare affidamento sulle relazioni per sentimenti di felicità e realizzazione.

Alcune relazioni possono creare dipendenza?

Le persone che sono cresciute in ambienti amorevoli e comprensivi hanno meno probabilità di avere relazioni malsane poiché associano l’amore a una sensazione di sicurezza e conforto.

D’altra parte, le persone che crescono in ambienti trascurati spesso lottano per uscire da relazioni cattive o tossiche poiché considerano questa costante sensazione di ansia una norma.

Se l’amore è unilaterale, i sentimenti possono creare dipendenza.

Un altro studio del 2010 ha avuto risultati simili. Nello studio sono state esaminate persone che avevano recentemente subito un rifiuto a causa di una rottura. Gli autori hanno scoperto che il rifiuto attivava le stesse aree del cervello del desiderio di cocaina.

Poiché il rifiuto è spesso un fattore nelle relazioni tossiche, la dipendenza da relazioni può svilupparsi a causa di ciò.

Leggi anche Problemi di relazione: soldi, fiducia, sesso. Come risolverli secondo l’esperto

Esiste un trattamento per la dipendenza da relazioni?

Il recupero dalla dipendenza dalle relazioni può essere difficile. Se il tuo comportamento è dovuto a un trauma irrisolto, potresti avere difficoltà a fermarlo da solo. Pertanto, a volte è essenziale parlare con un terapeuta.

Un terapeuta identificherà il problema sottostante e affronterà i tuoi schemi di pensiero. Quindi, ti aiuteranno a sviluppare relazioni più sane stabilendo dei limiti. Sfortunatamente, lo “sballo” di essere in una nuova relazione, che la maggior parte delle persone con dipendenza da relazioni desidera, può impedire loro di avere relazioni stabili a lungo termine.

La terapia ti aiuterà a gestire queste “voglie” in modo da poter ottenere l’amore che desideri senza dipendere eccessivamente dal tuo partner.

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com