Blog ecommerce: come avere successo

Blog ecommerce: come avere successo. Questa strategia non richiede la presenza di un pubblico esistente da utilizzare come trampolino di lancio. In effetti, presumo che tu stia iniziando a freddo.

Il progetto vincente per il lancio del blog
Il progetto di lancio del blog di cui parleremo oggi consiste in tre passaggi…

Pietra angolare
Rete
Attrazione
Diamo un’occhiata a ciascuno.

 

Pietra angolare: avvia il tuo blog su basi solide

Oltre a una forte pagina “Chi sono “, i tuoi contenuti fondamentali sono le fondamenta del tuo sito web. Sono le informazioni di cui ogni visitatore ha bisogno per ottenere il massimo dal seguire il tuo blog.

Il contenuto fondamentale migliora l’esperienza dell’utente e dovrebbe includere anche le frasi chiave principali che speri di classificare nei motori di ricerca.

Dovresti scrivere questa serie prima del lancio del tuo blog?

Puoi, ma perché non semplicemente accendere il blog e pubblicare regolarmente ? Non c’è modo migliore per iniziare a scrivere e ritenerti responsabile per raggiungere i tuoi obiettivi di business .

Dopo aver scritto ogni post, aggiungilo alla pagina di destinazione e collegalo ad esso nei tuoi articoli futuri quando menzioni l’argomento del post. Questo metodo ti dà il tempo di lavorare contemporaneamente al passaggio 2.

Networking: creare consapevolezza e formare relazioni

Potresti avere o meno contatti con altri blogger e creatori di contenuti nella tua nicchia.

Se lo fai, fagli sapere che hai iniziato a bloggare e indica in particolare la tua serie fondamentale. In caso contrario, identifica i tuoi concorrenti e i blog con argomenti correlati e inizia a lasciare commenti intelligenti.

Alla fine invia un’e-mail presentandoti, ma non chiedere un collegamento o presentare i tuoi contenuti. Ricorda, questo è il processo di costruzione della relazione , non di chiusura dell’affare.

Devi assicurarti di identificare potenziali partner promozionali, ma tieni anche presente che se infastidisci queste persone, potresti non avere più possibilità dopo il lancio del tuo blog. La fiducia che miri a costruire potrebbe essere danneggiata.

Inoltre, non dimenticare i siti Web tradizionali, i social media compatibili con il tuo argomento e gli editori di newsletter via e-mail.

È facile respingere gli editori con un pubblico ristretto qui, ma le comunità più piccole sono spesso più coinvolte. Se sono interessati al tuo argomento, raggiungerli potrebbe essere un modo veloce per acquisire nuovi lettori.

Fai questa ricerca e raggiungi mentre costruisci la tua serie fondamentale con le idee per i post del tuo blog , un post alla volta.

Potresti voler cospargere di altri post che si collegano in modo colloquiale ad altri siti nella tua nicchia per dimostrare le tue conoscenze e la tua volontà di promuovere gli altri.

Attrazione: il big bang arriva terzo, non primo

Ora arriviamo al big bang: un singolo contenuto progettato per convincere le persone a collegarsi e visitare il maggior numero possibile di persone per la nostra nicchia.

Può essere un rapporto PDF, un fantastico video tutorial o una risorsa del settore che tutti nella tua nicchia vorranno riconoscere.

Durante la fase di networking avrai capito quale approccio ha le migliori possibilità di successo, che è un altro motivo per concentrarti sulla ricerca e prenderti il ​​tuo tempo. Se affretti il ​​lancio del tuo blog, probabilmente saprai meno del tuo pubblico e trascurerai le opportunità di networking e promozionali.

Quindi, perché non lanciare semplicemente il blog con i tuoi contenuti di attrazione?

Puoi, e i blog di successo lo hanno fatto.

Ma ecco perché sostengo questo approccio in tre fasi:
Il tuo contenuto di attrazione dovrebbe fare di più che attirare l’attenzione. Dovrebbe anche dimostrare chiaramente che vale la pena leggere il tuo blog regolarmente.

E per farlo, vorrai indicare il tuo contenuto fondamentale come riferimento, giusto? In definitiva, il tuo blog aziendale educa le persone su com’è fare affari con te e su come fare affari con te.

Un lancio di blog

L’adozione di questo approccio in tre fasi può portare a risultati interessanti.

Naturalmente, avere un altro pezzo importante di contenuto killer ingrandisce il valore del tuo blog oltre il contenuto di attrazione stesso.

Ma più di questo, finisci per inserire non solo collegamenti ai tuoi contenuti di attrazione, ma anche ai tuoi contenuti fondamentali.

E poiché i tuoi contenuti fondamentali dovrebbero essere costruiti attorno a una SEO ragionevole e alle parole chiave più rilevanti per il tuo blog, quei link ti aiuteranno a iniziare a posizionarti bene nei motori di ricerca e a far crescere ulteriormente il tuo pubblico.

Ma il blog richiede sempre pazienza e dedizione al tuo blog senza alcuna ricompensa immediata. Se ci sei dentro per un lungo periodo e vuoi creare autorità, questa è una strategia che vale la pena provare e potrebbe funzionare bene per te.

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.