Aziende dog friendly: i vantaggi di portare il cane al lavoro

Aziende dog friendly: i vantaggi di portare il cane al lavoro. Non sono molte le aziende che permettono ai propri lavoratori di andare a lavorare accompagnati dal proprio animale domestico. Sicuramente sarebbero molti di più se conoscessero i molteplici benefici che, secondo alcuni studi, hanno per i lavoratori, l’ambiente di lavoro e la produttività.
Successivamente, parleremo dei vantaggi più rilevanti di portare il tuo cane al lavoro.

Animale domestico più felice

Naturalmente il primo e più diretto beneficio è il benessere dell’animale peloso. Invece di dover trascorrere ore e ore da soli a casa o sotto la responsabilità di altre persone, possono godere della compagnia dei loro compagni umani durante la giornata lavorativa.
Ciò ridurrà notevolmente l’ansia del cane, aumentandone la qualità di vita e potendo apparire più calmo ed equilibrato durante il resto del tempo.

Dog friendly: umani più felici

I lavoratori godranno anche di più buonumore durante la loro giornata. È dimostrato che il contatto visivo tra cani e umani aumenta i livelli di ossitocina di entrambi. Ciò significa che i due traggono vantaggio dalla relazione uomo-cane avendo una vita più piena e felice.

Diminuire lo stress

Diversi studi evidenziano che gli animali pelosi negli uffici diminuiscono l’ansia dei lavoratori , tanto dei proprietari degli animali quanto dei loro colleghi.
Accarezzare o semplicemente comunicare con un cane è un modo per disconnettersi e rilassarsi, diventando un input energetico positivo per la persona, che migliora l’ambiente di lavoro generale.

Migliorare la comunicazione e il lavoro di squadra

Inoltre, gli animali pelosi facilitano la comunicazione tra le persone, generando argomenti di conversazione e momenti piacevoli intorno a loro. In questo modo, favoriscono la comunicazione tra i colleghi, stabilendo legami affettivi più positivi, poiché le persone sono percepite come più vicine e amichevoli.

Aumentare la produttività e migliorare l’immagine dell’azienda

Creando un ambiente di lavoro più positivo, meno stressante e con una maggiore interazione tra i lavoratori, diversi studi confermano che la produttività è influenzata positivamente anche dalla presenza dei cani negli uffici. Anche la creatività è avvantaggiata poiché è incoraggiata da un ambiente più rilassato e dalla rottura della routine.

Allo stesso tempo, le persone che evitano di avere il proprio cane in attesa da sole a casa o sotto la cura di altre persone sono meno consapevoli del tempo, avendo così una maggiore flessibilità lavorativa e godendo così di più del proprio lavoro.

Migliora anche l’immagine del marchio, sia dal punto di vista dei consumatori che delle altre aziende, essendo l’azienda meglio posizionata sia in termini di relazioni con i clienti che di relazioni B2B.

Aziende dog friendly

Equilibrio tra lavoro e vita privata

I cani fanno parte della famiglia. Li amiamo come un altro membro, se possiamo averli con noi mentre lavoriamo ci permetterà di conciliare la vita personale e familiare con la vita lavorativa molto più facilmente. Ci permette di risparmiare se altrimenti dovessimo lasciarli a capo di qualcuno o in un canile, oltre ad essere molto più tranquilli perché non dobbiamo contare le ore che lui è stato senza la nostra compagnia.

Verso un mondo più dog friendly

Come possiamo vedere, sono molti i vantaggi sia per i privati ​​che per le aziende nel dare ai lavoratori l’opportunità di assistere al lavoro accompagnati dai loro animali domestici. Prima di metterlo in pratica, dobbiamo tener conto e verificare che non ci siano compagni con problemi di allergia al cane che potremmo nuocere. Inoltre, se c’è qualcuno che ha paura dei cani, dobbiamo studiare il caso per vedere come può essere gestito e se può essere risolto. Il rispetto per gli altri colleghi deve essere sempre una priorità.

Immaginare un futuro con molte più aziende in cui i lavoratori godano della compagnia del loro animale peloso durante la giornata lavorativa, è camminare verso un mondo più dog friendly che, senza dubbio, contribuirà a una società in cui esseri umani e animali domestici convivono in modo pieno e felice.

Aziende Dog friendly: minore assenteismo

Gli esperti dei cani afferma che le aziende che consentono ai cani di entrare in ufficio non solo notano tassi di assenteismo più bassi, ma anche livelli di ritenzione aumentati. La paura chiama questo effetto le “manette pelose”. Avere un cane in ufficio aiuta anche a garantire che i dipendenti prendano una boccata d’aria fresca e facciano esercizio durante il giorno, poiché nessuno vuole spiacevoli incidenti sotto la scrivania.

I cani migliorano le relazioni d’ufficio e il legame di fiducia, determinando una maggiore collaborazione tra i colleghi. Avere cani che si rilassano sotto la scrivania o vagano intorno alla reception aiuta a “dare energia” alla comunicazione.

Gli stessi ricercatori hanno anche scoperto che i cani sul posto di lavoro aiutano a sollevare il morale. Questo ha senso per aspiranti clienti così come per i colleghi di ufficio. Un cane può aiutare a rompere il ghiaccio quando un cliente entra per la prima volta in un ufficio, soprattutto se sono amanti dei cani stessi. Tutti sono felici.

Leggi anche Doga: fare yoga con il tuo cane

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com