Ansia di guerra “notizie di distruzione e morte” come gestirle secondo gli esperti

Ansia di guerra: quando le notizie e le immagini di guerra, morte e distruzione inondano i media, può essere travolgente e spaventoso. Per alcuni, questo può influire sulla salute emotiva, scatenando ansia e stress. Vediamo i consigli dell’esperto su come gestire questo tipo di ansia.

Di solito deriva dalla preoccupazione che le stesse cose possano accadere dove vivi. Questa è una reazione comune. In effetti, alcuni esperti hanno soprannominato questo fenomeno “disturbo da stress del titolo”, “ansia di guerra” o “ansia nucleare”.

Se ti senti in questo modo, ecco alcuni suggerimenti per riconoscere le tue emozioni, gestire lo stress e chiedere aiuto se necessario.

Come individuare le emozioni innescate dall’ansia di guerra
Le notizie sulla guerra e le sue conseguenze – il numero di vite perse, le persone che perdono la casa e la mancanza di cibo e riparo – possono essere sconvolgenti.

L’ansia di guerra può:

Scatena nuove emozioni. Osservare lo svolgersi di una crisi globale come la guerra può suscitare nuovi sentimenti di incertezza o stress che non hai mai provato prima. La notizia potrebbe farti preoccupare di come potrebbe influire sull’economia, sul lavoro, sulla sicurezza nazionale o sui tuoi cari. Se ciò accade, parla con i tuoi amici intimi e familiari per un controllo della realtà. Se la notizia infastidisce troppo la tua salute mentale , parlane con il tuo medico.

Aumenta la necessità di controllo. Rimanere incollati alla TV per gli aggiornamenti delle notizie o scorrere costantemente i feed dei social media per cercare maggiori informazioni e tenersi informati può darti un falso senso di controllo. Anche se rimanere aggiornato può aiutarti a prendere precauzioni in alcuni casi, troppo potrebbe interrompere la tua routine quotidiana. Gli psicologi affermano che questo può ritorcersi contro e aumentare l’ansia a lungo termine.

Invece, gli esperti consigliano di concentrarti su cose che puoi controllare, come il tuo benessere generale. Prova a:

Mangia cibi sani
Dormi abbastanza
Bevi molta acqua per rimanere idratato
Controlla i tuoi cari per rimanere in contatto
Salute mentale peggiorata. Se soffri di una condizione di salute mentale come ansia, disturbo da stress post-traumatico (PTSD) o depressione , guardare troppe notizie spiacevoli può peggiorarla. In tal caso, ridurre il tempo sullo schermo. Si rivolga al medico o al terapeuta, se necessario.

Come gestire l’ansia di guerra

È comprensibile che tu voglia seguire da vicino la copertura delle notizie sulla guerra e gli eventi attuali. Ma è importante prestare attenzione a come influisce sulla tua salute fisica ed emotiva. Ecco alcuni suggerimenti per evitare i trigger e gestire l’ansia.

Dovresti:

Contenuto di attivazione muto. Evita certi argomenti, parole o frasi che possono scatenare ansia o stress. Riduci, metti in pausa o allontanati da determinati tipi di copertura delle notizie se le notizie ti riguardano troppo.

Limita il tempo speso a consumare notizie sulla guerra. Con gli smartphone è facile ricevere aggiornamenti quotidiani, newsletter, notifiche e avvisi minuto per minuto sulle ultime notizie. Questo può facilmente diventare troppe informazioni da gestire. Disattiva o elimina determinati siti di notizie o app, soprattutto se ti stanno sopraffacendo.

Sii intenzionale con l’uso dei social media. Oltre alla copertura delle notizie tradizionali, l’aggiornamento costante o lo scorrimento delle app dei social media per nuovi punti di vista sulla copertura della guerra può causare un sovraccarico di informazioni. Potresti anche essere esposto a notizie false o disinformazione.

Leggi anche Ansia e stress, il miglior rimedio per spazzarle vie

Invece, sii proattivo sul tipo di contenuto che consumi. Sii selettivo su quali account segui e attieniti a fonti di notizie affidabili. Elimina alcune delle app, se necessario.

Accetta l’incertezza. Per affrontare le preoccupazioni o lo stress che può causare la guerra, concentrati su ciò che puoi controllare. È del tutto normale sentirsi incerti. Per combatterlo, prenditi cura della tua salute, riduci l’esposizione alle notizie negative ed esercitati ad accettare le tue emozioni.

Prendersi cura di se stessi. Esercitati regolarmente, mangia bene e dai la priorità al sonno. Per distogliere la mente dallo stress o dalle preoccupazioni, prova a svolgere attività che ti facciano sentire bene. Se ti senti solo, controlla con i tuoi amici e la tua famiglia.

Quando dovresti ricevere aiuto?

Se la costante copertura di notizie su guerra e distruzione sta compromettendo la qualità della tua vita, o se trovi difficile continuare con i tuoi doveri e responsabilità, parlane con il tuo medico.

Se non riesci a gestire lo stress, potrebbe essere necessario parlare con un professionista della salute mentale come un consulente o un terapista per chiedere aiuto.

Pubblicato da Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato. Info paolotescione5@gmail.com